La Neve e Trenitalia

Finalmente a casa.

Il viaggio a Milano è stato improvviso quanto interessante. Prima di tutto devo ringraziare quell’anima pia di mio fratello, che per starmi dietro tre giorni ha cancellato tutti i suoi impegni. Eh già, in tre giorni ho macinato a piedi chilometri su chilometri… del sano esercizio fisico! Ne ho anche approfittato per fare alcuni regali di Natale, riducendomi come al solito all’ultimo momento.

Sono tornato circa un’ora fa a casa, per miracolo aggiungerei. La neve infatti ha invaso mezza Italia, tantissimi treni sono stati cancellati. Il mio, “per fortuna” ha “solo” portato due ore di ritardo. Meno male che la mia vicina era un’insegnante di italiano, almeno ho trascorso sette ore (sette!!!) parlando di romanzi.

E proprio sui romanzi verteranno i prossimi post. Ho qualche gustosa anticipazione per voi, tanti progetti che prenderanno piede dal 2010 al 2011 e via dicendo. Insomma, si prospettano anni “pieni”, di tanto lavoro, ma soprattutto di passione. Che è poi la prima cosa che deve esserci. Non mi vergogno a dire che sarei capace di rispondere no a qualsiasi proposta mi risultasse poco interessante; non per snobismo (mai!) quanto per stacanovismo. Saprei infatti di non poter rendere al 100% e ne verrebbe fuori un prodotto davvero brutto ai miei e ai vostri occhi.

Ma intanto festeggiate con me, ho saputo infatti che “Il Silenzio di Lenth” andrà presto in ristampa. Io non riesco a mettere di zumpettare per tutta la stanza! Anche Lucky sembra gradire, da come continua a mordermi i piedi!

18 Comments

  1. ma quando Mad Dog intervisterà Luca XD io non sto nella pelle…
    *____* forza con questi progetti… e se puoi postaci una foto di lucky

  2. XD
    mi sono fermata con i download, appena ne scarico un bel blocco mi faccio un dvd così me lo vedo comoda nel soggiorno e me le sparo tutte di seguito 😀

Leave a Reply

Required fields are marked*