Critiche, critiche, critiche

refreshEbbene sì, è arrivato il momento che più temevo. Inizio a realizzare che il romanzo è uscito, viene letto e commentato Voi direte “era ora”, ma io sono sempre stato lento. Diciamo che ho i miei tempi, tempi assai larghi…

E’ da ieri che continuo a fare il refresh di ibs e bol, alla ricerca di nuovi commenti. Ne ho beccati due: uno positivo e uno negativo. Indovinate su quale mi sono fissato? Il secondo, esattamente. Io poi non sono una di quelle persone che davanti alle critiche pensa “sono pareri, sono gusti, amen”… no, io tendo a deprimermi. Si era notato, eh? Inizio a chiedermi cosa ho sbagliato, se ho sbagliato, cosa potrei cambiare, come rimediare, etc.

Certo, alla fine questa fase mi passa e realizzo che quel che è fatto è fatto. E se ho scritto quella storia a quel modo è perché andava fatto così. Fine, the end, amen. Riuscirò mai ad accettare le critiche senza abbrutire?

Scusate, devo refreshare un paio di pagine…

48 Comments

  1. Beh, mi sembra che su un giornale ne abbiano parlato.. l’aveva linkato tempo fa Luca.

    Quindi ora Luca si muova e sforni in fretta il 2 e il 3 😛

    Ah, prima che me ne dimentichi… visto che la storia diventa sempre più vasta (sono a sette capitoli dalla fine, e arrivano di continuo nuovi personaggi), chiedo a Luca come favore personale di mettere all’inizio del prossimo libro una sorta di specchietto con l’elenco dei personaggi (es: Gabriel – Custode di Morte; Lea – maga di Lethe e così via). Altrimenti riempirò ibs di recensioni negative in stile “non è abbastanza alto per stabilizzarmi il tavolo”, ecco 😛

    p.s. mi prende sempre di più andando avanti con la lettura!

  2. Ti affanni a cercare pareri sul tuo romanzo in giro per la rete e ti deprimi per quelli negativi molto più di quanto ti esalti per quelli positivi?

    Tranquillizzati Luca, non sei stato contagiato da un virus letale, all’inizio ci siamo passati tutti. 😉

    Poi però continua a restare tranquillo, altrimenti non ti godi più quel che meriti di goderti, ovvero la pubblicazione di una tua opera con un editore di tutto rispetto. Sospetto che la tua giovane età (lo dico con esplicita invidia :-P) non giovi alla misura di distacco che dovresti imparare il prima possibile ad adottare nei riguardi della questione… ma invecchierai pure tu, contaci. 😉

    Marco.

    PS: da wikipedia hanno cacciato anche me… se ricapita anche dopo l’uscita del terzo di Lothar però cominceranno a venirmi dei sospetti… mi appunto i criteri, vedremo…

  3. xDavide: conosco una persona che dice che si diventa scrittori dopo il settimo libro. Beh, forse è un po’ esagerato. Sono convinta però che non basti un solo romanzo pubblicato per ritenersi scrittori. Io ad esempio non mi considero affatto tale, non ancora almeno. Ma dopotutto penso che sia una cosa molto soggettiva, no?

  4. Visto che gli altri hanno detto molte ( tutte ) cose vere…ti dico solamente!
    Fregatene…se ci sono delgi stupidi, che voglio farti sentire uno sraccio, non meritano niente, al copntrario se esprimono commenti negativi, ma specificano in cosa dovresti migliorare allora si, che meritano…ma per il resto….

    riguardo al libro……Forza su veloce, non possiamo aspettare tanto altrimentidiventiamo noi gli autori di quelle critiche! Che sapetti ancora qui!
    scrivi scrivi scrivi!

    P.S. ti ho scritto una mail!

    cià!

  5. aaaaaaaaahhhhhhhhhhhh…anche se TUTTI POSSONO SBAGLIARE!
    Perchè proprio IO, che ho fatto di buono!

    wwwwweeeeeeeeeeeehhhhhhhhh!

    ciào

    sigh

  6. @Lothar: Il film di Lenth uscirà tra qualche mese, con Sarah Michelle Gellar nel ruolo di Crysta e Danny de Vito nel ruolo di Scalth! XD Per quanto riguarda gli articoli di giornale, per ora se ne è parlato su alcuni giornali e a breve dovrebbe uscire un’intervista su La Stampa (inserto). Speriamo che basti a quelli di Wikipedia! Secondo me tu dovresti rientrarci appieno visto che hai pubblicato ben due romanzi. E sono entrambi molto conosciuti! Misteri del web…

    @Tanabrus: Tu mi leggi nella mente! Davvero! Proprio in questi giorni sto scrivendo una lista dei personaggi, per facilitare i lettori. Se poi conti che nel secondo romanzo se ne aggiungono di nuovi… w gli elenchi telefonici!
    PS: Sono contentissimo che ti stia prendendo!

    @Elisa: Ah, guarda, io credo che inizierò a definirmi scrittore dopo il ventesimo romanzo, se mai arriverò a scriverlo! La storia dei sette romanzi però non mi convince molto. Secondo questo ragionamento molti scrittori conosciuti non sarebbero tali °_°

    @midnight: Ti ho risposto 😉

  7. Finito il libro, mannaggia a te!
    E dire che ero rimasto a casa con l’idea di cominciare a riordinare gli appunti del tirocinio…

    Mi è piaciuto, complimenti! A parte qualche pecca come l’inizio -che insisto nel non digerire- e il fatto che sia enormemente parte di una trilogia (nel senso che non è uno di quei libri che anche essendo parte uno di tre hanno quasi senso a sè stanti, questo è proprio come tagliato via dal librone intero. Non che sia una pecca, ma per me lettore dovere aspettare chissà quanto è male, molto male 😀 ), poi non ci si ferma un attimo e mi sono ritrovato catturato dalle pagine 😉

    Stasera o domani sera vedo di fare la recensione. 🙂

    Ah, per i personaggi ho votato Crysta 😀

  8. Crysta sta avendo molto successo. Proprio non me l’aspettavo!O_O

    Mi spiace di averti lasciato in sospeso, però è bello sapere che ti è piaciuto così tanto da rimanerci male 😛 Per come l’ho progettato, il secondo è molto più conclusivo e meno “ti ucciderei se ti avessi tra le mani” XD

    PS: Sìsì, aspetto la recensione >__<

Leave a Reply

Required fields are marked*