Pesce Fuor D’Acqua

by · luglio 12, 2009

pesceAvete mai avuto la sensazione di trovarvi nel posto sbagliato, al momento sbagliato e con le persone sbagliate? Ecco, mi sento così in questi giorni, un pesce fuor d’acqua che boccheggia alla disperata ricerca del suo ambiente naturale. Lo troverò mai?

This is just an ordinary day
Wipe the insecurities away
This is the beginning of your day
Life is more intricate than it seems
Always be yourself along the way
Living through the spirit of your dreams

Filed under: Drammi Quotidiani

Tags:

Discussion9 Comments

  1. imp.bianco scrive:

    Mad Dog dice che ti sentirai meno pesce fuor d’acqua nella sua pancia…

    X-Bye

  2. Shiohisa scrive:

    ti capisco benissimo =__=
    spero tanto che passi presto
    non pensarci troppo >.>

  3. Luca Centi scrive:

    @imp.bianco: Ma sai che non è male come alternativa!? :P

    @Shiohisa: Spero che passi; provo a non pensarci ma ogni cosa me lo ricorda :/

  4. midnight scrive:

    ciao, scusa se da un po’ non scrivo commenti! XD
    Ah ti ho scritto una mail non so se l’hai letta….comunque non preoccuparti dai la vita va così prima o poi ti capiterà di fare o dire o provere qualcosa di bello!
    So che è meglio prima che poi…ma…non so dirti altro…ti conmsiglio di tirarti su di morale e non stare sempre con il muso, che la vita è è …..insomma QUESTA e’ LA VITA e vivila con spensieratezza finchè sei giovane, anche se stai per lasciare il mondo dei giovani, so che hai quasi 25 anni…ma altri e 5 e Adios….scherzo scherzo! eheheheh!
    vabbù io vado a vedere cosa mi hai risposto…se mi hai risposto!

  5. Luca Centi scrive:

    @Serenity: :D Muoviti a fare gli altri disegni! Che importa se ti devi sposare! XD

    @Midnight: 25 anni? Non dirmi così che mi viene da piangere! Devo farne 24 XD

  6. iri scrive:

    eeeeeeee…. ti capisco si.
    e in più mi sento in colpa perché sto così. Se comincio a lamentarmi io, cosa dovrebbero fare persone che stanno moooooooolto peggio di me? Hai fatto il servizio civile? volontariato? Quando incontri ragazzi della tua età che riescono a malapena a sillabare soltanto un ‘si’ indipendentemente dalla domanda che tu gli poni, la tua idea di ‘io’ ‘sto male’ ‘problema’ cambia drasticamente sai. Almeno io sono cosciente di me stesso (o cerco di esserlo), mi dico, ma la cosa non aiuta, e così alla fine dei conti sono anche egoista xkè penso solo a me.

  7. Luca Centi scrive:

    Hai detto bene, è una sorta di circolo vizioso. Nel mio caso però non è un lamentarsi, quanto un constatare che c’è qualcosa che non va. Sono accadute tante cose negli ultimi tempi, non tutte positive. Cose che di solito avvengono nel corso degli anni, non di giorni. Quindi non posso fare a meno di constatare… ok, forse un pochi mi lamento pure ^ ^’

  8. iri scrive:

    Si, ho sbagliato parola. Lamentarsi non serve proprio a nulla, anzi ti fa stare peggio. E comunque scusami, rileggendomi mi sono trovato abbastanza deprimente. Forza e coraggio! fila a scrivere il risveglio che sto aspettando…

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>