MediuM, una serie sottovalutata

by · giugno 16, 2009

mediumSto vedendo in questi giorni la quinta stagione e sì, sono convinto che questa serie sia assurdamente sottovalutata. Certo, non rappresenta niente di nuovo, di telefilm simili ce ne sono a dozzine – basti pensare che il prossimo anno verrà trasmesso assieme a “Ghost Whisperer” dalla stessa rete. Cosa c’è di bello allora? La sceneggiatura. Non ci sono effetti speciali invadenti, fantasmi che spuntano a destra e a manca alla ricerca di vendetta o cose simili. Ogni episodio inizia con un sogno eccentrico della protagonista, che avrà poi a che fare col caso della settimana. Sì, perché si parla pur sempre di un procedurale, anche se “fantasy” (parola del giorno!).

Nella terza puntata della quinta stagione, “Person of interest”, c’è un teaser che è particolarmente stupendo. Macabro, grottesco e – purtroppo – vero. Parla delle tentazioni, di quanto l’uomo sia debole dinanzi a ciò che può fargli male, dal fumo ai dolci all’autolesionismo. Ovviamente, trattandosi di “MediuM”, sono messi al bando i buoni sentimenti. E’ un fantasy, ma le sue storie sono addirittura più realistiche di quelle di CSI e roba simile.

Guardate anche voi il breve teaser, poi fatemi sapere: Medium 5×03 – A Person of Interest – Teaser

Filed under: Telefilm

Tags:

Discussion4 Comments

  1. Bella. scrive:

    Seguo Medium dalla prima serie e lo adoro! ^^
    Che non rappresenti niente di nuovo non ne sono convinta; Medium è nato molto prima di Ghost Whisperer, e da allora sono stati prodotti molti telefilm, da Ghost Whisperer a Fringe, nei quali i punti in comune con la serie di Allison sono molti..
    Certo, magari adesso sembrerà una delle tante serie sul giallo-paranormale ma, proprio come hai detto, non è mai banale grazie alla sceneggiatura, tutta incentrata su temi psicologici. Il teaser è perfettamente coerente con lo “spirito” del telefilm : l’uomo, la mente e i suoi misteri sono i veri protagonisti, non tanto i fantasmi e le visioni ;)

  2. Luca Centi scrive:

    Il teaser, specie nella sequenza finale, è davvero inquietante, non trovi? °_° Io non riesco a togliermi dalla mente l’immagine della ragazza che si tagliuzza tutta! >___< Comunque è una splendida notizia il fatto che lo abbiano rinnovato per una sesta stagione. Merita davvero tanto :)

  3. Silvia scrive:

    Seguo Medium sin dalla prima puntata della prima stagione ed ogni volta che termina una serie non vedo l’ora che ne cominci un’altra….è fantastico…le storie, la sceneggiatura, il ritratto psicologico e, magari dirò cose non condivise da tutti, ma non ha proprio niente a che fare con Ghost Whisperer!!!! Quest’ultimo dopo la prima serie non sono piu’ riuscita a vederlo…troppo “finto”, troppo surrealistico.

  4. Luca Centi scrive:

    MediuM bilancia bene il surrealismo con la semplicità. Una famiglia normale, con problemi normali ^^ Stupenda!

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>