I Lettori Bugiardi

by · luglio 8, 2009

bugieQuando è uscito “Il silenzio di Lenth” di sicuro non mi aspettavo che lo leggessero i miei parenti. Zie e nonne per intenderci. Questo perché difficilmente ci avrebbero capito qualcosa; persino mio fratello – che ha 30 anni – ha faticato a seguire la trama, abituato com’è a leggere solamente thriller e noir. Fin qui niente di male.

Il problema è che non tutti ammettono di non aver letto il romanzo. No, preferiscono mentire credendo di farmi un piacere; non sanno che io preferisco l’onestà, che ho scritto questo libro per me stesso prima e per i lettori poi. Ecco quindi scene del tipo:

Zia: Complimenti! M’è piaciuto tantissimo il libro!
Io: Davvero?
Zia: Sì (pausa). C’erano un paio di errori ma per il resto è stupendo!
Io: (strabuzzo gli occhi) Quali errori!?
Zia: Se non sbaglio hai scritto Elementale al posto di Elementare. Penso ti sia sfuggito…
Io: (capisco che zia ha letto almeno settanta pagine, senza capirci niente. Provo quindi a sondare il terreno). Veramente era voluto. Comunque, ti è piaciuta la storia?
Zia: Sì, davvero molto!
Io:  Ah… e il finale? Quando Sam si sposa con Bernard?
Zia: Bellissimo! Mi aspettavo un finale diverso però…

Chi ha letto il romanzo sa che c’è effettivamente una Sam; ma Bernard? Non c’è nessun Bernard, quindi figurarsi un matrimonio tra i due! Questo per dire che preferisco sempre l’onestà alle bugie gratuite anche se dette a fin di bene; quando si parla di scrittura è sempre meglio essere onesti. Altrimenti come si può migliorare?

Filed under: Lenth

Tags: , ,

Discussion14 Comments

  1. miki scrive:

    Ti dirò… mi aspettavo un qualche escamotage(si scriverà così???) con morti e vivi in senso non troppo letterale, ma sono davvero curiosa…
    A presto allora,
    ciao!

  2. Crikket scrive:

    Ok, devo assolutamente comprare quel libro, appena ho soldi (sono un pò corto… ehm…). Con tua zia hai fatto quello che avrei fatto io XD. Dei miei parenti solo mia madre legge qualche cosa (quello che non le censuro), anche se non le piace troppo il mio genere. Ora che sei un scrittore riconosciuto, vieni a commentare il mio nuovo blog?
    PLEEEEEEEEEEASE!
    Te lo rilascio: http://www.raccontidicrikket.splinder.com

  3. Luca Centi scrive:

    @Davide: Ma no, perché dici così =P

    @Miki: Spero di sorprenderti allora! >__< @Crikket: Scrittore conosciuto? O__O Io direi “dilettante allo sbaraglio” ma vabbè XD Comunque appena posso vengo a commentare!

  4. Selene scrive:

    eh si… questa è la vita.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>