Errori Velenosi come Funghi

by · settembre 3, 2009

funghiHo quasi finito di rileggere “Lenth2″, alla ricerca dei piccoli errori, quelli perfidi che si annidano negli anfratti più nascosti. Sono i peggiori, perché sfuggono ad una prima occhiata. Appaiono come piccolezze ma non lo sono affatto! In parte è anche colpa mia. Mesi fa ho deciso di stravolgere parte della storia, eliminando alcuni personaggi e situazioni. Era quindi scontato che ricopiando vecchi passaggi spuntassero nomi inesistenti. Come funghi. Velenosi, che ve lo dico a fare.

Questo prezzo da pagare, però, è nulla rispetto alla soddisfazione. Sì, sono soddisfatto del risultato ottenuto – anche se da qui all’uscita, sicuramente, mi mangerò le mani per alcune sviste e/o occasioni perse. La versione iniziale di “Lenth2″ soffriva infatti, tra le tante cose, di piattezza. Un punto di vista troppo statico, troppo freddo, troppo esordiente. Non che abbia smesso di esserlo, ma ho imparato molte cose scrivendo e leggendo, quindi perché non metterle in pratica?

Non ho mai nascosto di avere un occhio di riguardo per Gludia, un personaggio che ha tanto da dire. E nella prima stesura non emergeva del tutto, non in mezzo al marasma di personaggi. Le quattro Croci, la Stella, Windaw & Co… troppa carne a cuocere. Allora ho preso in mano le forbici e ho iniziato a ritagliare. Come al solito, la narrazione sarà tutt’altro che lineare. Il Twist Ending che tanto amate (non lanciate pomodori!) ci sarà ancora, con una bella dose di rivelazioni e colpi di scena.

Ora non dico altro, corro a finire di rileggere perché devo spedire il tutto tra un paio di giorni. Nella speranza di non venire folgorato da una nuova idea e di cambiare di nuovo le carte in tavola!

Filed under: Lenth

Tags:

Discussion11 Comments

  1. Bella. scrive:

    Twist Ending.. colpi di scena..
    ma quando esceee? *.*

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>