-19. Andare Avanti

by · aprile 9, 2009

Ragazzi, devo pian piano riprendere il controllo delle piccole cose altrimenti rischio di impazzire. Qui non conosco nessuno, i miei sono- giustamente – preoccupati e io passo gran parte della giornata fuori a vagare per le strade. La noia è la cosa peggiore in queste situazioni perché ti costringe a riflettere, ad accettare ciò che è accaduto. E a pensare al futuro. Ecco, io ora non ci riesco, quindi penso sì al futuro, ma al futuro immediato. Torno alla mia vecchia vita, una parte almeno, e a ciò che ho costruito. Il romanzo esce sempre il 28 aprile e sono intenzionato a godermi il momento senza menate mentali e depressioni varie. No. Ho anche aggiunto una pagina sul sito (preparata giorni fa) con la sinossi completa del romanzo. Aspetto le vostre impressioni, anche se si può giudicare poco da poche righe!

Un bacio a tutti e un abbraccio grande.

Discussion5 Comments

  1. elisaErre scrive:

    mi dispiace che sia successo questo mentre sta per uscire lenth… ti auguro di riuscire comunque a goderti il tuo momento di gloria, suppongo che non sia facile dopo quello che è accaduto… mammamia =_=

  2. Andrew scrive:

    Vorrei poterti fare compagnia, ma tra Alba Adriatica e Pescara c’è un abisso e non saprei proprio come muovermi (e su msn immagino tu abbia altri contatti).
    Comunque la sinossi a me intriga. Continuiamo col conto alla rovescia, nonostante tutto!

  3. Luca Centi scrive:

    In questi giorni penso che deciderò cosa fare, magari trasferirmi a Roma o a Milano… tanto era già in programma. Tutto questo ha solo anticipato i tempi. Sono contento che la sinossi intrighi, anche perché si riferisce solo alla seconda parte del romanzo, la prima è la mia preferita, anche se più breve. Poi comunque mi farete sapere ^^

  4. Nutza scrive:

    Anch’io sono curiossisima di leggere questo tua opera d’esordio… (un estratto anche solo del primo capitolo sul sito no eh? :-P scherzo, tra l’altro credo andrebbe contro i diritti sull’opera…) Fai bene a buttare lo sguardo avanti, verso le certezze che hai ancora. Non perderti d’animo: pensa che nella sfortuna siete stati fortunati, tutto sommato, perchè sei vivo e hai i tuoi cari con te. Fatti coraggio, questo momento dovrà passare prima o poi.

  5. Naeel scrive:

    Che questa Pasqua sia, al di là dei significati cristiani, una vera resurrezione.
    un abbraccio :-)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>