Stirpe infernale

by · dicembre 9, 2011

STIRPE INFERNALE

DATA PUBBLICAZIONE: 2012
EDITORE: GDS

TRAMA: Demoni. Quali sembianze assumono? Dove si nascondono? Con quale atavico impulso riescono a scatenare la furia omicida dell’uomo? Ce lo dicono i fuoriclasse della narrativa fantastica italiana, capaci di inquadrare le orde del Diavolo sotto ogni punto di vista per restituirle al lettore in tutte le sfumature. Racconti gotici e urban fantasy, sword and sorcery e d’azione, tendenti alla fiaba e al comico; e ancora med-fantasy, weird-horror e sperimentali in un’antologia provocante e ambiziosa, destinata a far parlare di sé.

I curatori Alfonso Zarbo, Filomena Cecere e Roberto Carlo Deri hanno spalancato per voi un gorgo scarlatto di parole e trepidanti emozioni, elevando la figura del demone oltre la soglia dell’immaginabile. Che state aspettando? L’Inferno vi attende!

Ci sono temi che riescono a scatenare l’interesse degli artisti e del pubblico indipendentemente dal fatto che siano stati ampiamente sfruttati nel corso degli ultimi duemila anni. Questo non significa, però, che tutte le storie “infernali” siano già state narrate, né che si possa liquidare superficialmente come banale o “già vista” un’antologia di racconti. I demoni cambiano con il cambiare del mondo, si aggiornano per restare al passo con i tempi, trovano sempre nuove vie per portare a termine il loro lavoro di tentatori, mentitori, portatori di Oscurità.

AUTORI: Christian Antonini — Filomena Cecere — Luca Centi — Matteo Cortini — Paolo Di Orazio — Fabrizio Furchì — Roberto Genovesi — Matthias Graziani — Marco Guadalupi — Emanuele Manco — Thomas Mazzantini — Leonardo Moretti — Michele Tetro — Irene Vanni — Alfonso Zarbo

Prefazione di Vito Di Domenico
Postfazione di Roberto Carlo Deri

In Libreria!

 

Filed under: I miei racconti

Tags:

Discussion1 Comment

  1. [...] è ufficiale. In libreria è uscita l’antologia Stirpe Infernale, in cui è presente, tra i tanti, anche un mio racconto. Il libro si trova in libreria ma è [...]

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>