Prima lezione di “Letteratura Inglese”

english-literatureOggi sono ricominciate ufficialmente le lezioni. Da qui ad Aprile dovrò frequentare solamente due corsi, “Scrittura Creativa” – che dà tanti punti extra – e “Letteratura Inglese”. E proprio con “Letteratura Inglese” ho cominciato oggi. Premetto che tutti mi avevano parlato malissimo della professoressa, epiteti poco carini che mi avevano fatto temere il peggio. Invece è filato tutto liscio. La prof ha introdotto il corso, spiegato le tematiche che verranno affrontate e dato una lista di saggi e romanzi da leggere e studiare. La lista in questione è veramente tranquilla: un paio di manuali di letteratura inglese e cinque romanzi e racconti che avevo comunque intenzione di leggere. Da Jane Austen a Defoe, da Wilde a Dickens. Questi ultimi, per inciso, li ho già letti per conto mio. Quindi, almeno in teoria, dovrei essere avanti col lavoro.

Si prospetta un corso interessante, non solo perché adoro la letteratura inglese, ma anche perché la prof sembra sapere il fatto suo. Non è la classica snob fissata con i soliti due autori, ma pare anzi spaziare tra più generi. Finita la lezione le ho chiesto gli orari di ricevimento perché pensavo di scrivere la tesi di laurea sul Gotico e quindi sulla letteratura inglese e lei che ha fatto? Ha parlato per venti minuti di Mary Shelley, Stoker, Tolkien e Polidori. Io AMO questa donna. Davvero. Chissà se ricambia…

6 Comments

  1. Letteratura Inglese, che meravigliaaa! *ç*
    Io oramai vado a scuola praticamente solo per quella XD
    Faccio la mia previsione : se preparerai una tesi sul Gotico, la Donna ti adorerà. E avrai il voto più alto tra tutti i frequentanti! ù.ù

Comments are closed.