Incidenti Domestici

Dove: Salotto.
Quando: 14,30. Appena finito di mangiare.
Chi: Io e mio padre.

———————————————————-

Papà: (sorseggiando il caffè), forse dovevo mettere più zucchero.

Io: …

Papà: E dire che di solito un cucchiaino basta.

Io: …

Papà: Oh, mi senti?

Io: Posso provare a darti un calcio allo stomaco?

Papà: Eh?

Io: Voglio vedere che succede. Pensi che ti accasceresti a terra o che cadresti? Cadresti all’indietro o in avanti?

Papà: …

Tra l’altro mi sono scordato di dirgli che la domanda non è dovuta alla psicosi ma al libro che sto scrivendo. Succede sempre così, mi vengono dei flash e mi passano davanti agli occhi decine di situazioni diverse. Ora… chi di voi si offre volontario per un calcio allo stomaco? Oppure fatevi calciare a casa e ditemi se cadete e dove cadete!

12 Comments

Leave a Reply

Required fields are marked*