La Donna Che Sapeva Scrivere. Maggiori Info

by · aprile 30, 2016

cover_amazon_altaPosso finalmente dire qualcosa di più del nuovo romanzo. Come già scritto in precedenza, l’uscita è prevista per il 16 maggio. La sinossi ufficiale è la seguente:

Negli anni di incertezza e privazione del secondo dopoguerra, Sabina Abate e suo figlio Damiano si trasferiscono nella piccola comunità di Bassomonte. Grande lettrice e appassionata di libri, Sabina rileva la libreria del luogo, chiusa dopo la morte della precedente proprietaria. La libreria la aiuterà a conoscere le anime di Bassomonte e a far luce sull’incidente avvenuto tanti anni prima, un incidente che ha segnato centinaia di vite. Vite che la Duchessa Amarillo, la nobile del luogo, non esita a plasmare a suo piacimento, forte di un segreto che solo lei sembra conoscere. Ma anche Sabina ha un segreto, il dono della meraviglia, che le permette di scorgere i colori del mondo e di fuggire da un passato oscuro che sembra rincorrerla ovunque vada. Un passato legato alla morte della sorella, Evelina, e a suo marito, uno scrittore privo di talento che da anni è sulle sue tracce.

La copertina ufficiale è quella presente in questo articolo, realizzata dal bravissimo Andrea Dall’Ara (se volete rifarvi gli occhi con altri suoi lavori, vi basterà andare sul suo SITO). Per tutto il resto (e non è poco), ringrazio invece quella che oramai è diventata la mia mentore, Laura Gargiulo (questo è il suo SITO).

Ringrazio poi il blog New Adult e Dintorni e il Mercatino dei libri Fantasy per le prime segnalazioni del romanzo. Le trovate QUI e QUI.

Per maggiori informazioni, vi segnalo la mia pagina ufficiale: LUCA CENTI

Di seguito un piccolo estratto del romanzo:

I suoi colori sono affilati come un coltello ma allo stesso tempo morbidi come il burro; caldi come una tazza di tè bollente ma anche freddi come la neve che si posa sugli alberi. «Puoi vedere, leggere e sentire, ma non devi mai riferire» era solita dire mia madre, «perché ogni colore è come la pagina di un diario segreto.» Di Auro però non riesco a leggere i pensieri né a scorgere quelle immagini che ogni persona porta con sé. Quest’uomo è un mistero.

Discussion2 Comments

  1. Laura scrive:

    Grazie Luca…mentore…aahaaha non scherziamo. Mi piace aiutare chi ha talento a farsi notare.
    Con questo libro spaccherai :)
    un bacio

  2. Luca Centi scrive:

    Mentore è addirittura riduttivo come termine!
    Grazie :)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>